Quali opportunità per le imprese nel settore della Space Economy? Intervista a Marina Scatena, presidente AIPAS

Intervista presidente AIPAS - Foto di Marina ScatenaDalla sostenibilità dei progetti legati al PNRR ad una potenziale riforma complessiva del comparto, sono tanti ed eterogenei i driver di sviluppo che caratterizzano il settore Spazio in Italia. Ne abbiamo parlato con Marina Scatena, presidente dell’Associazione delle Imprese Per le Attività Spaziali (AIPAS).

Horizon Europe, i bandi per la space economy

I bandi PNRR per l’idrogeno rischiano di non essere così efficaci?

Idrogeno - Foto di Gerd Altmann da PixabayI fondi del PNRR serviranno davvero ad avviare la produzione di idrogeno verde? Secondo alcuni operatori i bandi PNRR, in particolare quello per le hydrogen valleys, rischiano di non mettere sul piatto fondi sufficienti e i contributi potrebbero non rappresentare una vera opportunità per aziende e investitori. Ma il Ministero ha le mani legate per via dei vincoli imposti dalla Commissione europea. Una situazione cui si aggiunge la scarsa chiarezza normativa, con l’atto delegato sull’idrogeno verde ancora al palo.

Non solo Piano Mattei: l'Italia punta a diventare l'hub energetico del Mediterraneo

Finanza pubblica locale: Comuni al bivio tra risorse ingenti e problemi strutturali di spesa

Photocredit: Lidzia2004 en PixabayDopo l’austerity degli ultimi decenni, grazie al PNRR nelle casse dei Comuni italiani sono tornate a fluire risorse ingenti. La loro trasformazione in scuole, strade e servizi non è però scontata. Le amministrazioni locali, infatti, si trovano a fare i conti con tagli di personale e conti in rosso. Ciò vale soprattutto al Sud, dove l’effetto volano del PNRR servirebbe di più.

Manovra 2023: le misure per Comuni e altri Enti territoriali

Covid e caro energia: boom degli incentivi alle imprese

Incentivi imprese - Foto di StockSnap da PixabayDai contributi a fondo perduto anticrisi agli incentivi fiscali gestiti dall'Agenzia delle Entrate, passando per il Fondo di garanzia PMI, nel 2021 l'aumento delle agevolazioni alle imprese ha raggiunto un picco senza precedenti: +165% circa rispetto al 2020, portando l’Italia in testa alla classifica UE per importo di risorse mobilitate in rapporto al PIL.

Legge di bilancio 2023: guida agli incentivi per imprese, famiglie e lavoratori

Una diversa struttura degli incentivi auto 2023 per la salvaguardia dell’ambiente

Auto elettriche - Photo credit: Stefan Schweihofer da PixabayDa gennaio è nuovamente possibile acquistare auto elettriche usando i bonus accordati dal Governo. La dotazione di 630 milioni mira a sostenere il settore automotive, ma visto il grave problema del surriscaldamento climatico è opportuno chiedersi se questi incentivi siano compatibili con il principio di carattere generale introdotto dalla UE: DNSH - Do No Significant Harm, cioè non arrecare danni significativi all'ambiente.

Come funzionano gli incentivi auto 2023

Idrogeno verde: CEP, Paesi Bassi e Germania in vantaggio. Potenzialità anche per l’Italia

Idrogeno - Foto di akitada31 da PixabayL'idrogeno verde, prodotto da energie rinnovabili, è una potenziale forza trainante della transizione energetica. Secondo il Centre for European Policy Network, le regioni del Mare del Nord di Paesi Bassi e Germania si stanno profilando come futuro centro comune dell'idrogeno dell'UE. Anche Francia e Italia possono offrire buone condizioni per la creazione di una Hydrogen Valley europea, purché siano in grado di cogliere questa opportunità. 

Italia quinta in Europa per brevetti sull’idrogeno

Italia quinta in Europa per brevetti sull’idrogeno

Idrogeno - Foto di Rafael Classen rcphotostock.comGran parte dei brevetti mondiali per tecnologie sull’idrogeno vengono dall’Unione europea, dal Giappone e dagli Stati Uniti. E in Europa l’Italia è quinta per numero di brevetti legati alle tecnologie di produzione del vettore energetico. 

I bandi europei per l’idrogeno

Fondi europei 2014-2020: target raggiunti per tutti i Programmi

Fondi europei - Foto di Pexels da Pixabay Mentre partono i primi bandi a valere sui fondi europei 2021-27, il ciclo 2014-2020 si avvia alla conclusione. E al 31 dicembre 2022 - fa sapere l'Agenzia per la coesione - tutti i Programmi nazionali e regionali cofinanziati da FESR e FSE hanno raggiunto i target di spesa, così come i 19 Programmi di cooperazione territoriale europea (Interreg).

Guida all'Accordo di partenariato sui fondi europei 2021-27

Lo stato dell'arte del PON Governance e il ruolo di ReactEU

PON Governance - Foto di Yan Krukov da PexelsIn attesa del nuovo Programma operativo Capacità per la Coesione 2021-27, su cui è in corso il negoziato con Bruxelles, il comitato di sorveglianza del PON GOV 2014-20 ha fatto il punto sull'avanzamento della spesa e sulle novità intervenute grazie ai fondi europei aggiuntivi ReactEU.

Dal nuovo PON Gov ai PriGA: il rafforzamento amministrativo nell'Accordo di partenariato 21-27

PNRR, raggiunti gli obiettivi di fine 2022, resta l'incognita sulla spesa

PNRR - Foto di Towfiqu barbhuiya da Pexels“Sono stati raggiunti i 55 obiettivi previsti dal PNRR per il secondo semestre 2022”, dichiara il ministro per gli Affari Europei, il Sud, le Politiche di Coesione e il PNRR Raffaele Fitto. La vera sfida ora riguarda altri obiettivi, tutt'altro che formali, legati alla capacità di spendere i fondi PNRR.

PNRR: i target formali non sono l'unico problema. Il caso degli incentivi 4.0 per l'economia circolare

Rinaldi (ABI): sfruttare riforma incentivi per semplificare garanzie e finanziamenti

Raffaele Rinaldi - Photo credit: FinlombardaSecondo il responsabile Credito e Sviluppo dell'Associazione Bancaria Italiana (ABI), la riforma degli incentivi alle imprese dovrebbe essere l'occasione per una semplificazione volta a ridurre il numero delle piattaforme utilizzate per la concessione delle varie forme di agevolazione. Fondo garanzia PMI, Nuova Sabatini e Fondo Rotativo Imprese sono i primi esempi da cui partire.

Recovery: via libera alla riforma degli incentivi alle imprese

Pagina 1 di 129

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.