Partenza a fine marzo per la call 2024 Interreg Europe

Interreg Europe - photocredit Pixabay via PexelsSi tratta della terza call Interreg Europe, che stanzia 130 milioni di euro per il finanziamento di progetti di cooperazione interregionale in tutti gli Stati membri, Italia compresa.

Interreg 2021-2027: a quali programmi partecipa l'Italia 

Fondi PNRR: al via un nuovo bando del Centro nazionale terapia genica

Foto di Artem Podrez da PexelsIl Centro Nazionale Terapia Genica e Farmaci con Tecnologia a RNA ha pubblicato un nuovo bando a cascata per sostenere attività di ricerca, trasferimento tecnologico e sperimentazioni cliniche. A disposizione vi sono oltre 2,1 milioni di euro con cui erogare contributi a università, organismi di ricerca e IRCCS.

Il work programme 2024 di EU4Health

Operative le garanzie SACE per infrastrutture e investimenti produttivi

Sede SACE - Photo credit: Di Mister No, CC BY 3.0La nuova Garanzia Archimede di SACE è stata introdotta dalla legge di Bilancio 2024, che ha stabilito la fine del sostegno alla liquidità delle imprese introdotto in risposta alla pandemia, destinando le garanzie SACE ai soli finanziamenti per gli investimenti privati in infrastrutture, nei servizi pubblici locali e industriali e a quelli per l'innovazione e la transizione verde e digitale.

Guida alla legge di bilancio 2024

In arrivo le EIC Pathfinder Challenges 2024

Foto di Tara Winstead da PexelsCon l’avanzare dell’anno, prosegue anche il ciclo di vita dei bandi 2024 dello European Innovation Council. In particolare, tra le ultime informazioni arrivate da Bruxelles sul tema, figurano le Guide dedicate alle EIC Pathfinder Challenges 2024 che si apriranno a fine giugno. Si tratta di call che interessano ricercatori o piccoli consorzi di ricerca al lavoro su specifiche tecnologie innovative emergenti con TRL ancora bassi, che si affiancano ad altre due call EIC 2024 attualmente aperte: la call per l’EIC Accelerator 2024 e quella dell’EIC Pathfinder Open 2024.

Guida allo European Innovation Council

Fondi europei: in vigore il Regolamento con la revisione del QFP 2021-27

Charles Michel - Photo credit: Copyright: European UnionDopo l'ok del Parlamento europeo e del Consiglio, il regolamento che modifica il Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 è entrato in vigore il 1° marzo. Oltre ai 50 miliardi per l'Ucraina, la mid term review del QFP aumenta gli stanziamenti per migrazione, difesa e aiuti di urgenza. Limitato l'investimento in STEP, che - fatta eccezione per gli investimenti dell'European Defence Fund - ottiene solo un utilizzo più flessibile dei finanziamenti europei già disponibili. Mentre diversi programmi - da Horizon a NDCI - perdono risorse per finanziare le nuove priorità.

Fondo sovrano europeo tra le priorità italiane dell'Italia per la revisione del QFP 2021-27

Digital Europe, le call per accelerare l’uso migliore delle tecnologie digitali

Terza tornata bandi Digital Europe - Foto di Google DeepMind da PexelsSi apre oggi, 29 febbraio, una nuova tornata di bandi nell'ambito di Digital Europe, il programma di finanziamento europeo che punta a favorire la transizione digitale dell'Unione. Sul piatto un budget complessivo che supera i 176 milioni di euro. 

Transizione digitale, tutto quello che c'è da sapere sui bandi Digital Europe

Transizione 5.0: le anticipazioni di Marco Calabro' del Mimit sugli incentivi per tecnologie digitali e verdi

Transizione 5.0 - Foto di Adrian da PixabayIl nuovo decreto PNRR definisce le regole di accesso alla misura Transizione 5.0, per cui il capitolo REPowerEU stanzia 6,3 miliardi. Previsto un meccanismo di sostegno attuato tramite lo strumento dei crediti d’imposta e rivolto a tutte le imprese per accelerarne la transizione verde e digitale. In attesa del decreto attuativo che dovrà definire più nel dettaglio alcuni aspetti dei crediti d’imposta 5.0, Marco Calabrò del Mimit ha illustrato lo strumento fornendo alcune anticipazioni nel webinar organizzato da FASI ConfCommercio Roma. 

Cosa prevede il capitolo RepowerEU nel PNRR

Finanziamenti per la salute: arriva il calendario dei bandi 2024 di EU4Health

Photocredit: sungmin cho en Pixabay Bruxelles ha reso noto il calendario dei bandi 2024 di EU4Health, sia quelli per la concessione di contributi, sia le gare d’appalto. Per quanto ancora indicativa e soggetta a possibili modifiche, l’informazione è molto utile per imprese, ONG e altri organismi pubblici e privati potenzialmente interessati al Programma europeo per la salute. Sul tavolo ci sono complessivamente oltre 350 milioni di euro.

Cosa prevede il programma EU4Health 2021-2027?

Call LIFE 2024 per progetti su ambiente, clima, transizione energetica ed economia circolare. Anticipazioni su bandi e scadenze

Bandi LIFE - Foto di 12019 da PixabayIn primavera saranno pubblicati i bandi LIFE 2024 per finanziare progetti di tutela ambientale e della biodiversità, azioni per il clima e di supporto all’economia circolare e progetti per la transizione all’energia pulita. In anteprima le date di uscita dei bandi e le scadenze previste. 

Tutti i meccanismi di finanziamento e i fondi europei per l'ambiente

Regione Lazio: apre la prima finestra 2024 del Nuovo Fondo Piccolo Credito

NFPC 2024 - Foto di Yan Krukau da PexelsSi è aperta oggi, 9 febbraio, la prima finestra del bando 2024 relativo al Nuovo Fondo Piccolo Credito (NFPC), la misura promossa dalla Regione Lazio con l'obiettivo di facilitare l'accesso al credito per imprese, consorzi e professionisti attraverso la concessione di finanziamenti a tasso zero. A disposizione un budget di 27,5 milioni di euro.

Regione Lazio, i nuovi bandi per l'accesso al credito delle imprese

Dl Energia: novità per incentivi a rinnovabili e biometano, 200 milioni per il fondo clima

Dl Energia - Foto di Uwe da PixabayRicco il ventaglio di misure previste dal decreto Energia, approvato in via definitiva il 31 gennaio: novità per le aste per incentivare le rinnovabili e per gli incentivi al biometano, rifinanziamenti per il fondo italiano clima e per il fondo per la transizione energetica nel settore industriale e l’individuazione di due aree portuali per l’eolico offshore. 

Incentivi rinnovabili, riforma detrazioni efficienza energetica, idrogeno e nucleare: le priorità del MASE 2024

Pagina 5 di 205

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.