Cosa fa il Recovery Plan per il superamento dei divari territoriali

Aree interne - Photo credit: Foto di nonmisvegliate da Pixabay Oltre 4 miliardi di euro del Piano nazionale di ripresa e resilienza sono destinati alle aree interne e a quelle terremotate, alla valorizzazione dei beni confiscati e alla promozione dell'innovazione nelle città più marginalizzate del Sud Italia.

Cosa prevede il Recovery Plan

Ok dal PE all'accordo sul programma Europa Creativa 2021-2027

Europa CreativaCon 29 voti favorevoli la commissione Cultura e Istruzione dell'Europarlamento ha dato il via libera all'accordo provvisorio - raggiunto a dicembre con il Consiglio - sul programma Europa Creativa per il periodo 2021-2027. Ecco cosa finanzierà.

Consiglio europeo: c'è l'accordo su Bilancio UE 2021-27 e Next Generation EU

Il Parlamento europeo approva l'accordo sul programma Erasmus Plus 2021-2027

Erasmus post 2020Con 29 voti favorevoli la commissione Cultura e Istruzione dell'Europarlamento ha dato il via libera all'accordo provvisorio - raggiunto a dicembre con il Consiglio - sul programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027. A disposizione ci sono oltre 26 miliardi di euro per istruzione, formazione, gioventù e sport. Ecco le novità in arrivo.

Brexit: il Regno Unito resta in Horizon Europe ma esce da Erasmus e EIC

Turismo e cultura 4.0 nel Recovery Plan: da Roma Caput Mundi ai piccoli borghi rurali

PNRR: cosa c'è per turismo e cultura 4.0Il Recovery Plan approvato dal Consiglio dei Ministri dedica 8 miliardi alla componente cultura e turismo 4.0. Tra gli interventi spiccano quelli per la riqualificazione di borghi, parchi, giardini storici e periferie, ma anche un progetto speciale per Roma 'Caput mundi' in vista del Giubileo del 2025 e un 'Progetto Cinecittà' per il cinema.

Cosa prevede il Piano nazionale ripresa e resilienza

Recovery plan: novità in arrivo per la Transizione 4.0. Più investimenti per il digitale

Transizione 4.0 Recovery planAliquote e massimali potenziati, insieme a procedure più semplici e veloci. Sono queste le priorità del nuovo Piano Transizione 4.0 previsto dal Recovery plan, che stanzia 19 miliardi di euro per sostenere la digitalizzazione delle imprese italiane.

Cosa prevede il Recovery plan italiano

Ricerca e innovazione: il Recovery Plan punta su giovani ricercatori e tecnologie emergenti

Recovery planRafforzare i partenariati tra imprese e università, creare 7 nuovi centri sulle tecnologie emergenti, potenziare gli accordi per l'innovazione e finanziare i giovani ricercatori. Sono solo alcuni degli interventi previsti dal Recovery Plan per sostenere la ricerca, l'innovazione e il trasferimento tecnologico in Italia.

Cosa prevede il Recovery Plan Italia

Lavoro e politiche attive nel Recovery Plan: dagli sgravi contributivi al Fondo nuove competenze

Lavoro - Photo credit: Foto di Andrea Piacquadio da PexelsIl Recovery Plan approvato dal Consiglio dei Ministri dedica 12,62 miliardi alle politiche attive del lavoro. Ci sono i finanziamenti per la decontribuzione Sud, gli incentivi per le assunzioni di giovani e donne e il Fondo nuove competenze, ma anche per imprenditoria femminile, apprendistato duale e Servizio civile.

Il Recovery Plan approvato dal Consiglio dei Ministri

Bilancio UE 2021-27: accordo sul programma LIFE per ambiente e clima

LIFE - Foto di Dmitry Demidov da PexelsRispecchia le ambizioni climatiche di Bruxelles il programma LIFE 2021-27, che rispetto al precedente settennato può contare un budget più consistente per i fondi europei destinati ad ambiente e clima. Cosa prevede e come funziona.

Clima: via libera UE al taglio del 55% delle emissioni entro il 2030

5G, cloud e cybersicurezza: cosa c'è nel Recovery plan per il digitale

Recovery plan telecomunicazioniOltre alle misure per la Transizione 4.0 delle imprese, il Recovery plan italiano prevede diversi interventi per la digitalizzazione del paese, dallo sviluppo delle reti 5G alla modernizzazione della PA. Ecco cosa c'è nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) per il digitale e le telecomunicazioni.

Cosa prevede il Recovery plan italiano

Cosa c'è per l'economia circolare nel Recovery Plan

Economia circolare - Foto di Vlada Karpovich da PexelsPoco più del 4% delle risorse dedicate alla mission "Rivoluzione verde e transizione ecologica" del Recovery Plan sono destinate all’economia circolare. Il focus è soprattutto sui rifiuti, per sanare le infrazioni europee e le situazioni più critiche, ma non manca l'attesa strategia nazionale per l'economia circolare.

Dall'idrogeno alla mobilità sostenibile: cosa c’è di green nel Recovery Plan

Dall'idrogeno alla mobilità sostenibile: cosa c’è di green nel Recovery Plan

Recovery Plan energia - Foto di Alexas Fotos da PexelsLa fetta maggiore delle risorse del Recovery Plan va al macro-settore Rivoluzione verde e transizione ecologica, un grande ombrello in cui rientrano la proroga del superbonus, la crescita di rinnovabili e idrogeno e la mobilità sostenibile. Cosa prevede il PNRR per il green.

Cosa prevede il Piano nazionale di ripresa e resilienza - Recovery Plan

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.