Istituto UE innovazione e tecnologia: in Gazzetta il regolamento e l'agenda strategica

 

European institute of innovation and technologyNei prossimi sette anni l'European Institute of Innovation and Technology (EIT) finanzierà non solo progetti nel campo della mobilità o dell'agroalimentare, ma anche iniziative innovative in ambito creativo e culturale.

Guida al programma Horizon Europe

Ricordiamo che l'EIT rientra nel terzo pilastro - Innovazione aperta del programma Horizon Europe, con un budget di circa 3 miliardi di euro.

Cos'è l'EIT e cosa finanzia?

Scopo dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia è contribuire alla crescita economica e sostenibile dell'Europa, rafforzando la capacità d'innovazione degli Stati membri e dell'UE nel suo insieme, e affrontando le sfide sociali attraverso l'integrazione della conoscenza tra l'istruzione superiore, la ricerca e il mondo dell'innovazione (il triangolo della conoscenza).

L'EIT riunisce università, laboratori di ricerca e imprese di spicco per costituire partenariati paneuropei - le cosiddette comunità della conoscenza e dell'innovazione (Knowledge and Innovation Communities - KIC) - al fine di aiutare gli innovatori e gli imprenditori di tutta Europa a trasformare le loro idee in prodotti e servizi per il mercato.

Dal 2010 l'EIT ha avviato negli anni otto KIC, ognuna dedicata a una sfida sociale diversa: clima, digitale, alimentazione, salute, energia, attività manifatturiere, materie prime e mobilità urbana. 

Nel settennato 2021-2027 verranno lanciate nuove KIC, la prima delle quali partirà nel 2022-2023 e sarà dedicata alle industrie creative e culturali; la seconda, invece, attesa per il 2025-2026, riguarderà i settori marino, marittimo, delle acque e degli ecosistemi.

Per approfondire: EIT Culture and Creative: in autunno il bando per le imprese creative e culturali

In Gazzetta UE il regolamento e l'agenda strategica dell'EIT 2021-2027

Sulla Gazzetta ufficiale dell'UE del 28 maggio 2021 sono stati pubblicati:

  • il nuovo regolamento dell'EIT, che introduce alcune novità volte principalmente a migliorare la sostenibilità finanziaria e l'apertura delle comunità della conoscenza e dell'innovazione;
  • la decisione relativa all'agenda strategica per l'innovazione dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia, che stabilisce i settori prioritari e la strategia dell'EIT per il periodo 2021-2027, definendo gli obiettivi, le azioni principali e le modalità di funzionamento dell'EIT, come pure i risultati attesi e le risorse necessarie.

I due provvedimenti integrano il quadro giuridico relativo a Horizon Europe.

Consulta il regolamento relativo all'Istituto europeo di innovazione e tecnologia

Decisione del Parlamento europeo e del Consiglio relativa all'agenda strategica per l'innovazione (ASI) dell'Istituto europeo di innovazione e tecnologia

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.