Lombardia: bonus famiglia - Anno 2019

Data apertura
16 Gen 2019
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 5.406.158
Soggetto gestore
Regione Lombardia

Descrizione

Requisiti di accesso e attivazione della misura bonus famiglia per il periodo 01/01/2019 - 30/06/2019 nell’ambito del più generale percorso di riforma degli interventi a favore della Famiglia di cui alla L.R. 23/99.

Con Dduo n. 345 del 15 gennaio 2019, pubblicato sul Bur n. 3 del 18 gennaio 2019, è stata approvata un'integrazione all'avviso pubblico.

La misura intende sostenere le famiglie, in cui la donna è in stato di gravidanza, che si trovano sia in condizione di vulnerabilità, intesa come povertà relativa, sia in particolari condizioni di fragilità sociali, mediante il riconoscimento di un contributo economico a valere sul periodo della gestazione e di prima cura del neonato/figlio adottato.

I beneficiari sono le famiglie vulnerabili con presenza di donne in gravidanza e famiglie adottive che soddisfano i seguenti requisiti: 

  • residenza continuativa in Lombardia per entrambi i genitori da almeno 5 anni o del solo genitore se famiglia monogenitoriale; 
  • indicatore ISEE di riferimento non superiore a € 22.000;
  • non essere titolare di altre agevolazioni a valere su analoghe iniziative attivate a livello comunale o nazionale a sostegno della natalità; 
  • condizioni di fragilità specifiche, con riferimento alla casistica diversa da quella dell'adozione, secondo parametri da definire con successivo decreto della Direzione Generale competente.

Budget: 5.406.158 euro.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Sociale - No Profit - Altro
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Lombardia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

In caso di gravidanza o di adozione il contributo a fondo perduto è pari a € 1.500.

In caso di gravidanze/adozioni gemellari, il genitore riceve il contributo moltiplicato per il numero di figli.

Tempistica investimento

Con Dduo n. 19392 del 21 dicembre 2018, pubblicato sul Bur n. 53 del 31 dicembre 2018, è stato approvato l'avviso pubblico.

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online all’indirizzo www.bandi.servizirl.it a partire dalle ore 10:00 del 16 gennaio 2019.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.