Erasmus+: fondi UE per progetti di cooperazione lungimiranti

Bando Erasmus+ - Photo by NEC Corporation of America on Visualhunt.com / CC BYA breve la Commissione UE lancerà, nell'ambito del programma Erasmus+, l'ultimo bando per il finanziamento di progetti europei di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione e della formazione. A disposizione 12 milioni di euro.

Fondi europei: via al bando Erasmus+ 2019

La Commissione europea ha annunciato la pubblicazione del terzo e ultimo bando Erasmus+ dedicato ai progetti europei di cooperazione lungimiranti nei settori dell’istruzione e della formazione.

Bilancio UE post 2020 - cosa finanziera' il programma Erasmus

Erasmus+

Il programma Erasmus+, con un budget di oltre 14,7 miliardi di euro per il periodo 2014-2020, intende contribuire agli obiettivi della strategia Europa 2020, allo sviluppo sostenibile dei Paesi terzi nel settore dell’istruzione superiore e allo sviluppo della dimensione europea dello sport.

Erasmus+ sostiene tre tipi di azioni chiave:

  1. mobilità ai fini di apprendimento dell’individuo (KA1),
  2. cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone prassi (KA2),
  3. sostegno alle riforme politiche (KA3).

Bando UE per progetti di cooperazione lungimiranti

In base alle prima anticipazioni, il bando finanzierà progetti di cooperazione transnazionale volti ad identificare, sperimentare, sviluppare o valutare approcci politici innovativi per migliorare i sistemi di istruzione e formazione.

Nel dettaglio i progetti di cooperazione lungimiranti si concentreranno su sei priorità:

  • acquisizione delle competenze di base da parte di adulti scarsamente qualificati;
  • progettazione e valutazione dell'efficacia della formazione continua per soddisfare le esigenze di competenze attuali e future;
  • promozione di tecnologie innovative nel campo dell’orientamento professionale;
  • promodizione di approcci innovativi e interdisciplinari per l'insegnamento delle discipline STEAM;
  • promozione dell'uso di strumenti di auto-riflessione per sostenere l'innovazione e il cambiamento sistemico negli istituti di istruzione e formazione;
  • conseguimento degli obiettivi del Piano d'azione per l'educazione digitale (compresa la scienza aperta) e valutazione dei risultati dell'apprendimento ai fini del benchmarking tra istituti di istruzione superiore.

La call avrà a disposizione un budget di 12 milioni di euro e il contributo massimo per ogni progetto sarà di 500mila euro.

Corte Conti UE: semplificare accesso ai bandi Erasmus

Photo by NEC Corporation of America on Visualhunt.com / CC BY

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.