Edilizia residenziale Roma: gara da 6 milioni per i lavori al Laurentino 38

 

Edilizia residenziale Roma: gara Invitalia Laurentino 38Vale quasi 6 milioni di euro la procedura di gara per affidare i servizi di progettazione e i lavori nel quartiere romano Laurentino 38. 

Renovation Wave, la strategia UE per l'edilizia green

L’appalto è gestito dalla Centrale di Committenza Invitalia per conto dell’Azienda Territoriale per l’edilizia residenziale pubblica del comune di Roma (ATER Roma).

Grazie a questo intervento gli edifici a ponte n. 5 e n. 6 di via Ignazio Silone nella Capitale, oggi quasi interamente occupati abusivamente, cambieranno destinazione d’uso da servizi e commerciale a residenziale e accoglieranno complessivamente 56 alloggi di piccolo taglio.

Laurentino 38 Roma: i lavori al centro della gara d'appalto

Nel dettaglio, l’appalto integrato prevede la progettazione esecutiva dell’intervento, sulla base del progetto definitivo a base di gara, comprensiva della redazione degli elaborati necessari per l’autorizzazione degli enti preposti. Sono inclusi, inoltre, il coordinamento sicurezza in fase di progettazione e l’esecuzione di tutti i lavori in seguito all’approvazione del progetto esecutivo.

Sono compresi nell’appalto e compensati nel corrispettivo contrattualmente definito:

  • i servizi di ingegneria e architettura necessari alla redazione del progetto esecutivo nonché tutti i lavori, le prestazioni, le forniture e le provviste necessarie per dare il lavoro completamente compiuto e, con le caratteristiche tecniche, qualitative e quantitative previste dal progetto, degli impianti e delle sistemazioni esterne; 
  • tutte le lavorazioni per rendere le opere perfettamente funzionanti e adeguate alle vigenti norme di sicurezza, compresa la manodopera e la fornitura di materiali e mezzi, l’assistenza e le prestazioni complementari finalizzate alla completa esecuzione degli interventi previsti. 

lavori sono così classificati:

  • Categoria OG1 - V - Edifici civili e industriali, il cui importo ammonta ad euro 4.191.643,31;
  • Categoria OS3 - II - Impianti idricosanitario, cucine, lavanderie, il cui importo ammonta ad euro 331.853,11;
  • Categoria OS28 - III - Impianti termici e di condizionamento, il cui importo ammonta ad euro 659.059,35;
  • Categoria OS30 - I - Impianti interni elettrici, telefonici, radiotelefonici, e televisivi, il cui importo ammonta ad euro 181.691,49;
  • Categoria OG9 - I - Impianti per la produzione di energia elettrica, il cui importo ammonta ad euro 149.912,30.

Documenti gara - fonte Invitalia

Documenti gara - fonte Invitalia 

Per presentare le offerte c’è tempo fino al 21 settembre 2021.

Consulta i documenti di gara

Per leggere il contenuto prego
o

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.