Infrastrutture, ambiente, edilizia, Fondo Sviluppo e Coesione, Sud: le decisioni del CIPE

Euro banknotes - foto di Julien JorgeOltre 5,5 miliardi di euro. Questo, in termini finanziari, il contenuto delle decisioni prese dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE), nel corso della seduta odierna, sul fronte della riqualificazione e dell’accelerazione della spesa di quattro settori-chiave per la crescita del Paese: realizzazione di nuove infrastrutture e apertura di nuovi cantieri, contrasto del rischio idro-geologico, rilancio dei piani per l’edilizia abitativa, scolastica ed universitaria, rifinanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione. Il tutto, principalmente nei territori del Mezzogiorno.

TEN-T Days 2011: investire nelle infrastrutture per rilanciare l'economia

Roads - foto di johanntiI finanziamenti comunitari stanziati per la realizzazione di infrastrutture che facilitino i trasporti transfrontalieri possono rappresentare un trampolino di lancio per la ripresa dell'economia europea? E' stato questo il fulcro delle discussioni di imprenditori e decisori politici nell'ambito dei TEN-T Days 2011, nelle giornate del 29 e 30 novembre.

Investire in infrastrutture per non sprecare le rinnovabili

Wind power plants - foto di Chris LimL’aleatorietà della produzione di energia da fonti rinnovabili e le carenze infrastrutturali delle aree in cui queste sono localizzate stanno provocando “il manifestarsi di problematiche di carattere tecnico ed economico”. È quanto risulta dall’ultima relazione dell’Autorità per l'energia elettrica e il gas (AEEG), presentata nel corso dell’audizione al Senato dello scorso 9 novembre.

Infrastrutture: 50 miliardi di euro per collegare l'Europa

Train - foto di MK ProductsPresentato, oggi, dalla Commissione europea un piano di investimenti da 50 miliardi di euro destinato a migliorare le reti europee di trasporto, energetiche e digitali, con l'obiettivo di rafforzare la competitività dell'Europa e creare nuovi posti di lavoro. Tra i progetti in cantiere anche il corridoio Berlino-Palermo.

Molise: in arrivo fondi per le infrastrutture rurali

Strada - Foto di SieI primi beneficiari sono già stati individuati e godranno di una somma complessiva pari a 12 milioni di euro, ma con le risorse residue potranno essere finanziati ancora molti progetti. E' questo lo stato dell'arte relativo alla misura 125 del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013, illustrato dall'assessore regionale all'Agricoltura, Nicola Cavaliere.

Piano Sud: in arrivo oltre 7 miliardi per le infrastrutture

Cantiere - foto di QazxswNonostante l'intesa raggiunta tra le Regioni sugli interventi infrastrutturali previsti dal Piano nazionale per il Sud, prosegue il dibattito interno al Governo sulla ripartizione delle risorse. Spetterà ora al Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe), che si riunirà il 3 agosto 2011, confermare o meno l'avvio dei lavori.

Parlamento europeo: project bonds per finanziare le infrastrutture energetiche

Francisco Sosa Wagner - © Parlamento europeo – Unità audiovisiviCon 590 voti a favore, 43 contrari e 12 astensioni, gli europarlamentari hanno approvato, il 5 luglio scorso, una risoluzione non legislativa sui criteri di selezione dei grandi progetti infrastrutturali in materia di energia. In cantiere project bonds per quegli interventi non appetibili per gli investitori privati, ma importanti dal punto di vista degli obiettivi comunitari.

Puglia: contributi per le infrastrutture sociali e socio-sanitarie

Health pictogramA partire dall'11 luglio 2011 sarà possibile partecipare al bando che concede aiuti, a soggetti privati, per il potenziamento e la qualificazione della rete di strutture socio-assistenziali, socio-educative e socio-sanitarie della Regione Puglia, nonchè per un sistema di interventi innovativi e sperimentali. Sono a disposizione 25 milioni di euro.

Toscana: proposto un Piano integrato per le infrastrutture e la mobilita'

Autostrada-Foto di newsflashIl Consiglio della regione Toscana ha presentato la proposta di legge per istituire il “Priim”, il Piano regionale integrato per le infrastrutture e la mobilità. Tra i suoi obiettivi, la realizzazione di grandi opere infrastrutturali a carattere regionale e statale, lo sviluppo delle azioni per la mobilità sostenibile, la qualificazione dei servizi di trasporto pubblico locale e il potenziamento delle infrastrutture e dei servizi per la piattaforma logistica.

CIPE: 2,6 miliardi per l'housing sociale

Housing - Foto di BrightFarm SystemsDovrebbe avere luogo il prossimo 29 aprile la riunione del Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) cui spetta approvare il finanziamento degli interventi per il rilancio dell'edilizia abitativa. Ancora da confermare, in base alle disponibilità effettive, anche l'entità delle risorse, per cui si attende il via libera del ministro dell'Economia Giulio Tremonti. Si parla comunque di investimenti per oltre 2,6 miliardi di euro, di cui 295 milioni da parte del Tesoro.

Sardegna: 50 milioni di euro per le infrastrutture pubbliche

Stemma Regione SardegnaA partire da oggi, e fino al 31 marzo 2011, i Comuni e le province in forma singola e associata, potranno presentare la loro domanda per il finanziamento delle "Infrastrutture per lo sviluppo delle attività produttive - Opere pubbliche cantierabili". Le risorse a disposizione ammontano a 50 milioni di euro.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.