Bolzano: Interventi di emergenza in caso di calamita' naturali

Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 180 000
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Bolzano

Descrizione

Bando per la concessione di contributi a sostegno di interventi di emergenza in caso di calamità naturali.

Grazie al Fondo per le catastrofi naturali in caso di danni causati alle prime case da eventi naturali, come alluvioni o frane, la Provincia è in grado di erogare in tempi molto stretti un finanziamento che consente alle persone colpite di intervenire in maniera adeguata.

Soggetti beneficiari

  • Chi non é proprietario, titolare del diritto di usufrutto, uso o abitazione di un alloggio adeguato al fabbisogno della propria famiglia, ad eccezione dell’alloggio danneggiato e, inoltre,  non abbia ceduto un suddetto diritto negli ultimi 5 anni (prima casa).
  • Chi dispone di un reddito complessivamente inferiore alla IV. fascia di reddito, come disposto all‘ art. 58, comma 1), L.P. n.13/98.
  • Chi abbia subito un danno complessivo (danni all’edificio, all’ arredamento, suppellettili e vestiario) superiore al 4 % del costo di costruzione convenzionale dell’ alloggio
  • Famiglie che abbiano subito la perdita totale o parziale di mobilia, arredamento, vestiario e suppellettili.

Interventi ammissibili a contributo

  • Riparazione o la ricostruzione di fabbricati urbani a seguito di calamitá naturali
  • Danni riportati ad arredamento, suppellettili e vestiario in seguito a calamitá naturali
  • Interventi di sicurezza geotecnica per costruzioni residenziali che si rendano necessari a seguito di eventi calamitosi

Le risorse ammontano a € 180.000.

Contributi per la riparazione o la ricostruzione di fabbricati urbani, purché abbiano le caratteristiche di abitazioni popolari o economiche

Entità del contributo: a fondo perduto nella misura dal 30 al 70% dei costi riconosciuti ammissibili

Il contributo massimo non puó essere superiore al costo di costruzione convenzionale di un alloggio popolare con una superficie convenzionale di 160 metri quadrati.

Contributi per la perdita di arredamento, vestiario e suppellettili

Entità del contributo: fino ad  un massimo del 50% dei danni subiti

Contributi per l’esecuzione di interventi di sicurezza geotecnica per costruzioni residenziali che si rendano necessari a seguito di eventi calamitosi

Entità del contributo: a fondo perduto nella misura del 70% dei costi riconosciuti ammissibili

Contributi per la riparazione o la ricostruzione di fabbricati urbani, purché abbiano le caratteristiche di abitazioni popolari o economiche

Presentazione della domanda di contributo entro 180 giorni dall'evento calamitoso.

Contributi per la perdita di arredamento, vestiario e suppellettili

Presentazione della domanda di contributo entro 90 giorni dall'evento calamitoso.

Contributi per l’esecuzione di interventi di sicurezza geotecnica per costruzioni residenziali che si rendano necessari a seguito di eventi calamitosi

Presentazione della domanda di contributo entro 180 giorni dall'evento calamitoso.

Per maggiori informazioni consultare i Link. 

Pubblicato
29 Jul 2019

Beneficiari e Finalitá

Organizzazione
privato
Settori
sociale
Finalita'
ammodernamento, sicurezza
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
contributo

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.